Sconforto

Forse le nuvole che coprono il sole,

forse l’azzurro che oggi è tornato grigio.

Non ho raggiunto l’obiettivo che mi ero prefissata.

Niente sembra girare in quel verso. Ci provo, paziento, trovo le persone giuste, supero ostacoli.

Studio le parole ed i toni, non voglio sembrare impulsiva o troppo in confidenza.

Non manca la mia, di serietà. Non manca la mia, di determinazione.

Ma non si avvicina questo piccolo sogno. Ho litigato per lui.

Ho discusso e puntato i piedi.

Non mi sono smossa, pur muovendomi, in ogni dove. Ho smosso le montagne, anzi.

Ho caricato le spalle, piegato la schiena, ho sorriso, cercato, chiesto.

Lo sconforto prende piede, non ho più voglia,

anche se ne ho.

59 pensieri su “Sconforto

  1. Se volessi dirti “cerca di essere un po’ più formica e un po’ meno cicala nei tuoi sogni” con ogni probabilità sbaglierei perché l’impegno e la fatica comunque tu ce l’hai messa, e magari sono le situazioni esterne che creano ritardi o impossibilità.
    Vorrei anche dirti “forse è un sogno troppo grande per la tua portata e forse è meglio ridimensionarlo un attimo e andare per gradi”, ma un sogno per quanto sia grande o piccolo è sempre un sogno che una persona vuole realizzare spesse volentieri a tutti costi e arriva pure a rinunciare, non perché non ne è capace, ma perché presa dallo sconforto se le cose diventano troppo difficili.
    Mi viene però la voglia di dirti una cosa: non è il momento per questo sogno per quanto tu l’abbia visto così vicino e realizzabile … ma è evidente che non è questo il momento giusto per quel tipo di sogno che ti sei prefissata di realizzare. Allora fermati, ricalcola tutto e nel frattempo poni le basi per tanti piccoli sogni che messi insieme sicuramente ti porteranno a realizzare quello più grande che tu hai in mente e che ora non riesco a vedere possibile. in questo momento è difficile da portare avanti lo hai capito. In poche parole ti sto dicendo che non devi cambiare,ridimensionare questo sogno devi semplicemente riprenderlo in mano e guardarlo da un’altra prospettiva perché quella con cui tu lo stai guardando adesso è in questo tempo non te lo fa vedere per quello che è :”possibile”
    ti stai arrendendo se parli così … e lo sai non ci si arrende, meglio dire… ci si arrende dopo aver lottato fino all’ultimo. Sei ancora nemmeno a un terzo del tuo operato … 😃

    Piace a 1 persona

  2. capitano a tutti momenti di sconforto, magari questo wek end ti offrirà momenti fantastici in cui dimenticare in parte il dolore di questa parentesi di vita. Dopo ogni nube la luce sembra ancora più bella..👍😉 Un caro abbraccio per te …🤗

    "Mi piace"

  3. Marti, non so di quale entità sia il tuo sogno, di sicuro se ti sei messa in moto per realizzarlo sono certa che sia un sogno fattibile e non irraggiungibile, per cui vai avanti, non rinunciare al suo esito finale magari vai avanti un pochino alla volta senza strapazzare e sprecare le tue energie, poichè nella realizzazione dei propri progetti di energie ce ne vogliono tante, questa sera sei stanca e ti senti scoraggiata ma forse la causa dello scoraggiamento è proprio la stanchezza, quella stanchezza psicologica che si riversa creando anche stanchezza fisica. Riposati, stacca un attimo la spina senza abbandonare il tuo sogno, mai rinunciare ad essi. Ma sono anche certa che tra un giorno o due quando riattecherai l’interruttore sarai più carica di prima per continuare dritta per raggiungere il tuo obiettivo, piano piano e un pò per giorno. Buonanotte cara

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...