Sconforto

Forse le nuvole che coprono il sole,

forse l’azzurro che oggi è tornato grigio.

Non ho raggiunto l’obiettivo che mi ero prefissata.

Niente sembra girare in quel verso. Ci provo, paziento, trovo le persone giuste, supero ostacoli.

Studio le parole ed i toni, non voglio sembrare impulsiva o troppo in confidenza.

Non manca la mia, di serietà. Non manca la mia, di determinazione.

Ma non si avvicina questo piccolo sogno. Ho litigato per lui.

Ho discusso e puntato i piedi.

Non mi sono smossa, pur muovendomi, in ogni dove. Ho smosso le montagne, anzi.

Ho caricato le spalle, piegato la schiena, ho sorriso, cercato, chiesto.

Lo sconforto prende piede, non ho più voglia,

anche se ne ho.