Passa

Passa di non passa, questo senso di.

Inquieta e pensierosa mi alzo di notte e mi chiedo se.

Sole fiorellini e ragazzi sulle panchine

fino al tramonto,

ma ancora luci nelle case a cena

e io candele profumate.

Sono ricordi su ricordi, io, adesso.

Giovedì pomeriggio

Inquieta

guardo il cielo cambiare colore,

le strade diventare di foglie.

Il sole si mangia i diamantini

rimasti

sulle panchine deserte.

Respiro,

e desidero.

– Foto mia –