primi di marzo

Passeggio libera da quarantene in una Milano primaverile.

Coriandoli sui marciapiedi e violette nei cortili.

Estranea al vociare della gente, persa nei miei pensieri. Il sole mi acceca.

Sono dentro ai nodi della mia vita, sciogliendo a fatica quelli che ho annodato per troppo tempo.

18 pensieri su “primi di marzo

  1. con l’arrivo della bella stagione è bello lasciarsi andare ai pensieri, alle passeggiate all’aria aperta, però questa primavera si tingerà d’inverno già da domani e per molti giorni, va beh in fondo l’inverno non c’è quasi mai stato, il brutto è che ci verrà a trovare quando ormai non ci pensavamo più…

    "Mi piace"

  2. Beh, leggendoti mi sto immaginando una situazione emotivamente… piacevole, tutto sommato.
    Cercare di capirsi è piacevole.
    Devi chiederti: cosa farei se non avessi paura? Se non avessi paura di uscire dalla zona comfort e/o di dire a tizio/caio/sempronio ciò che penso e ciò che voglio, ecc…
    Cosa ti sembra più ragionevole e perché non lo fai?
    Io faccio anche questo esercizio: siccome a predicare agli altri sono bravissimo 🙂 , provo a immedesimarmi in uno che ha letto i miei dubbi e cerca di dare delle risposte.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...