Martedì fine gennaio

Fa male il sole delle cinque che taglia il cielo arancio sopra i palazzi le strade asfaltate i vetri a specchio e gli autobus e le macchine in coda e i bambini che escono da scuola.

Si allaga il livello dell’acqua che hai in corpo che senti arrivare in gola e sei tutta un passo sopra le uova, mentre cammini in avanti ma pensi di stare ferma, bloccata anzi in avanzamento, in questa tristezza che doveva arrivare, e che hai tenuto schiacciata per troppo tempo. Ed è solitudine che senti anche se non lo sei. Ed è dolore e mancanza, parole che vorresti sentire, e vuoto e pieno.

41 pensieri su “Martedì fine gennaio

  1. Siamo talmente tanti in questo periodo che possiamo diventare un coro… ricordati ogni giorno che quello che hai sempre voluto è sul lato opposto della tristezza… ❣️ quindi sarà meglio occupare il tempo in solitudine per trovare un modo per scavalcare il muro. Avere uno scopo è un modo per occupare quel tempo che ti appare vuoto, e che ti fa pensare a come ti senti “dentro” 🎶
    Per caso rammento Lou Reed?
    😊ecco…

    "Mi piace"

  2. Sai cosa? Siamo per forza così. Un po’ ciò che c’è intorno, un po’ cosa abbiamo intorno, un po’ cosa non c’è.
    Ci vorrebbe una carezza e una spalla per poggiare una testa. Su una spiaggia o dove sia.
    Magari ci sarà.
    Quando ne avrai più bisogno

    Piace a 1 persona

      • Cmq guarda che ogni tanto questa sensazione prende anche me. Non tanto di solitudine quanto di senso di vuoto e mi chiedo cosa sto facendo, dove sto andando e se la vita è tutta qui.
        Mi viene alla sera, quando la giornata sta per finire.
        Allora mi metto lì comodo e ascolto queste sensazioni anziché far finta di non sentirle. E così non è male: vengono anche pensieri profondi e si entra in contatto con sé stessi.

        "Mi piace"

      • Noooo! Mai paura della verità e mai vergognarsi di sè stessi!!!!
        No fears!
        Se cerchi di ignorare certi pensieri, questi affioreranno in modi peggiori (nel subconscio).
        Certi pensieri puoi tenerli segreti per te, ma almeno tu li devi sapere!
        Avanti senza paura!
        “Salga a bordo, cazzo!”

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...