Classe in testing

MAESTRAMARTINA

Avere meno di tre casi positivi a classe comporta che tutti noi ‘interessati’ siamo in testing. Non è quarantena, quindi possiamo uscire, andare a scuola e a lavorare OVVIAMENTE SE IL TAMPONE HA DATO ESITO NEGATIVO.

Tutto questo fino al giorno cinque, quando scatta una sorta di black out e si deve tornare in ospedale a fare il molecolare di chiusura. Mi spiego meglio, fino a ieri io ed immagino tutti i miei colleghi e bambini, siamo andati a spasso (dato che siamo tutti negativi) e ci siamo tranquillamente visti tra i banchi fino a venerdì (ripeto i negativi), ma oggi no. Oggi tutti in fila al freddo e al gelo e poi tutti chiusi in casa. Fino a ricevimento dell’esito (che non è così celere, visto l’aumento purtroppo dei malati). E se per domattina non si è ancora avuto il responso rimaniamo tutti sotto coperta. CHE SENSO…

View original post 124 altre parole