#Routine

Quando la sveglia alle sette scandisce il ritmo del risveglio ho poco margine per decidere come muovermi. In linea di massima sono scattante: bagno, caffè, qualche minuto per casa e cagnolina, di nuovo bagno, scarpe e fuori.

Chi lavora tutto il giorno e tutti i giorni in questo modo spesso ha un’agenda organizzata con la massima precisione, o dimenticherebbe i figli a scuola e cosa cucinare a cena. Bella vita la tua da single, sostengono i più. Che poi quando mi rispondono così mi viene spesso da obiettare che nessuno ha puntato loro un fucile alle tempie per seguire la loro, di strada diversa.

Ma torniamo alle mie mattine, quelle di relax, diciamo. Tipo i week end, libera dall’esodo fuori città. Io che divento pazza se non concludo niente, ho dovuto mettere nero su bianco (sul giallo dei post-it in realtà) le attività delle 15/16 ore disponibili. Riderete. Non hai nulla da fare, dormi. Non riesco. No davvero, vorrei, non riesco. Così come non riesco a guardare la tivù la mattina. Ho interiorizzato che è una perdita di tempo, al massimo seguo un video se faccio step.

L’ordine delle cose da fare mi risulta essere da sostegno, e mi permette di orientarmi. Ho usato la stessa strategia anche durante il lock down, o avrei parlato col tavolo, oltre che con il cane ed il lievito madre.

Pianificando una serie di impegni anche durante il tempo libero, elimino la necessità di pianificare ogni volta, risparmiando ansia e stress. Mi sento più sicura e do una struttura sensata alla mia giornata. Tranne rari casi di pigrizia autorizzata da maratona pigiama, mi obbligo a vestirmi come se stessi per uscire e a fare. Mi appunto anche il pulire, spesa, passeggiata. Metto nel planning anche un tempo per scrivere, venti minuti di meditazione, attività fisica ogni tanto. Il tempo che rimane lo dedico alla lettura o ad un buon film. Rispettando una scansione prestabilita sono costretta a stabilire delle priorità e decidere cosa voglio fare del mio tempo e mi aiuta, anche inconsciamente, a rilassarmi.

32 pensieri su “#Routine

  1. siamo più o meno sullo stesso piano, anch’io sono sempre di corsa e cerco di organizzare più cose possibili, considero il dormire solo una perdita di tempo. Ho così tanti impegni che anche solo per rispondere ad un messaggio talvolta non ho tempo 😁😉👍

    "Mi piace"

  2. Ciao Marti, anch’io sono esattamente come te, pianifico tutta la settimana e anche come te il pico tempo libero che mi rimane. Personalmente sono sempre stata del parere che l’organizzazione è tutto e faccendo così m8 sono sempre trovata bene. Buona serata carissima 😘

    "Mi piace"

  3. Le mie mattine, e giornate in generale, sono tutte molto simili dal LUN al VEN.
    Faccio una vera pianificazione (rigorosamente su carta) solo quando gli impegni si accavallano e necessito di un colpo d’occhio per ricordare tutto.
    Più spesso mi faccio un planning (sempre su carta) per gli impegni di lavoro, che spesso sono molto vari e necessitano di un minimo di programmazione.

    "Mi piace"

  4. Anche io sono in po’ come te. Faccio programmi su programmi, delle cose da fare, dello studio, delle attività che potrebbero arricchire le mie giornate e difficilmente riesco a stare ferma. Se lo faccio è perché penso e intanto viaggio con la mente alla ricerca di nuove idee.
    Buona serata!
    Laura♡

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...